ItalianoEnglishInfo & Reservations+39.011.3186318 +39.392.6751241

Astigmatismo

L’astigmatismo é un difetto della vista per cui l’immagine di un punto appare più o meno allungata e ed forse uno dei difetti visivi meno conosciuti dai pazienti. Come si cura l’astigmatismo?

Nell’astigmatismo i raggi luminosi provenienti da un oggetto posto all’infinito si sdoppiano: quelli relativi ad un meridiano vanno a fuoco sulla retina (asse emmetrope), mentre quelli relativi al meridiano ortogonale (perpendicolare) focalizzano davanti (astigmatismo miopico) o dietro (astigmatismo ipermetropico) alla retina.

Nella figura seguente: occhio normale a sinistra e occhio astigmatico a destra.

astigmatismo
Quando i raggi luminosi relativi ai due meridiani focalizzano rispettivamente uno davanti ed uno dietro alla retina si parla di astigmatismo misto. L’astigmatismo si può combinare in vario modo con la miopia e la ipermetropia producendo dei difetti complessi.

L’astigmatismo si può diagnosticare con una visita oculistica di routine, come per altri difetti visivi quali la miopia e la ipermetropia.

L’astigmatismo può essere corretto con gli occhiali, le lenti a contatto o la chirurgia refrattiva. Il soggetto astigmatico utilizza lenti cilindriche (toriche) che correggono solo l’asse ametrope e hanno potere neutro sull’asse emmetrope.

Chirurgia laser
La moderna chirurgia refrattiva laser, con la tecnica LASIK può correggere questo difetto riducendo od eliminando la necessità dell’uso di occhiali o lenti a contatto.

Sostituzione del cristallino
Nei casi in cui non è possibile invece eseguire un intervento con il laser, una valida alternativa è costituita dall’utilizzo di lenti intraoculari di tipo Premium in quanto le soluzioni con lenti a contatto o gli occhiali possono presentare degli inconvenienti specialmente per chi fa attività sportive.

This post is also available in: Inglese