ItalianoInfo & Reservations+39.011.3186318 +39.327.9003802

Le bellissime star di Hollywood diventano brutte, è un’illusione ottica

I ricercatori Jason M Tangen, Sean Murphy e Matthew Thompson (dell’Università del Queensland) divennero famosi qualche anno fa, quando dimostrarono che i volti delle star più belle di Hollywood potevano apparire mostruosi all’occhio umano a causa di una semplice illusione ottica.

Il viso della bellissima Liv Tyler distorto e abbrutito restituisce l’immagine di orribile vecchia megera, mentre il mento di Tom Cruise si distorce rendendolo quasi irriconoscibile: no, non state avendo problemi di vista, siete solo vittime inconsapevoli di un’illusione ottica. Quest’ultima si ottiene fissando un punto preciso tra le immagini lampeggianti di volti umani. A scoprirlo i ricercatori dell’Università del Queensland: “Abbiamo allineato una serie di facce agli occhi e poi iniziato a sfogliarle. Dopo pochi secondi, abbiamo notato che alcuni dei volti avevano iniziato ad assumere connotati deformi e grotteschi”.

Il soggetto deve guardare un mirino al centro dello schermo attraversando con gli occhi due sezioni di volti noti di Hollywood, appartenenti non a caso a celebrità famose anche per la loro evidente bellezza. A primo impatto non gli sembrerà nulla di strano, ma dopo un po’ le facce inizieranno ad emergere in forma distorta e grottesca. I ricercatori Jason M Tangen, Sean C Murphy e Matthew B Thompson hanno pubblicato i loro risultati in merito a suddette illusioni ottiche sul giornale on-line Perceptions. Un estratto recita testualmente: “Il grado di distorsione è maggiore per le facce che si discostano dalle altre per la rilevanza di una particolare dimensione (ad esempio, se una persona ha una fronte ampia, dopo sembrerà particolarmente grande)”.

Fonte: cinema.fanpage.it

Apri chat
1
or scan the code
Come possiamo aiutarla?
Call Now Button