Sicsso 2019 – Preserva la tua Cornea! | 27.06.19 Turin

Trascrizione:
Sicsso 2019, Torino: un evento molto importante riguardo la cornea, il trattamento del cheratocono e il trattamento delle patologie della superficie oculare.
Il cheratocono ha fatto da padrone in questo congresso, dove si è parlato soprattutto di terapia conservativa del cheratocono, cioè il nostro cavallo di battaglia: dobbiamo sensibilizzare la popolazione per questo problema sociale, dobbiamo far sì che la gente capisca che deve andare dall’oculista, che deve fare la topografia corneale e, insomma, che deve sottoporsi a controlli specifici per poter diagnosticare in tempo il cheratocono.
Stamattina abbiamo fatto una chirurgia in diretta con un impianto di anelli intrastromali, che consentono di ridare una forma più fisiologica alla cornea in pazienti affetti da cheratocono; è una chirurgia dalla durata di pochi minuti, indolore, a bassissimo rischio e non ha nulla a che fare con la chirurgia più seria, che si fa nei casi avanzati e che è il trapianto di cornea.
Cercate di preservare la vostra cornea, cercate di far sì che la vostra cornea non venga mangiata dal cheratocono, perché quest’ultimo la erode, la assottiglia ed è una malattia degenerativa di cui non sappiamo la causa, nonostante le tante ricerche e le tante novità; comunque conosciamo come trattarlo e soprattutto conosciamo come diagnosticarlo.
È dovere della società, è dovere degli oculisti ed è dovere dei cittadini andare dall’oculista e fare le topografie corneali.
È una malattia che colpisce i giovani, quindi ha un grosso impatto sulla popolazione; pretendete gli esami giusti e pretendete una risposta, dunque non accontentatevi di risposte superficiali o di andare nei negozi di ottica, in cui sono ottimi, sono dei bravissimi tecnici che vi possono fornire degli ottimi occhiali e lenti a contatto ma non sono dottori, perché i dottori sono quelli che hanno studiato alla facoltà di medicina e chirurgia e hanno la specializzazione in oculistica: solo questi possono dirvi se la vostra è una patologia da curare o da tenere solo sotto controllo.
Quindi, dalla Sicsso di Torino, il messaggio è: cercate di preservare la vostra cornea.

PRESENTAZIONE DEL CONGRESSO

Torino, una delle più belle città d’Italia, ospiterà il XVIII congresso S.I.C.S.S.O.. Il titolo della passata edizione, “Let’s discuss again… clinical cases”, passa il testimone ad una edizione congressuale più improntata sulla chirurgia. Più di quindici interventi chirurgici, direttamente dalle sale dell’Ospedale Oftalmico di Torino, caratterizzeranno il congresso di quest’anno. Articolata è la selezione dei casi con molte DMEK ovviamente, ma anche DALK e chirurgia della superficie con TRAPIANTI DI LIMBUS, INNESTI DI MEMBRANA AMNIOTICA ecc.. Particolare sarà la sessione di Oculoplastica e Superficie Oculare con interventi in diretta di complessi casi di maleocclusione palpebrale. Non mancheranno le sessioni di visita in diretta dei malati complessi né la gettonatissima, e riprodotta in altri congressi, wet lab su tessuti di banca.
La necessità di convergere sulle diagnosi, e quindi sulle conseguenti terapie, è sempre il problema più vivo in tema di “cornea e superficie oculare”. Le infezioni corneali, patologie dai risvolti a volte drammatici, restano un argomento clou del congresso. Quest’anno in particolare, cercheremo di puntualizzare, oltre ai criteri diagnostici e terapeutici, gli aspetti della profilassi alla luce dei nuovi antisettici e dell’aumento delle resistenze agli antibiotici.
Riuscire ad avere comportamenti consoni e condivisi resta sempre un obiettivo da raggiungere. I Corsi in Italiano, con limitato numero di partecipanti (50 persone), per approfondire meglio e chiarire dubbi su vari temi che nella Sala Plenaria non avrebbero adeguato spazio. Le Medal Lectures di quest’anno sono state assegnate a due amici internazionali S.I.C.S.S.O. di lunga data: Marian Macsai ed Elmer Tu, colleghi straordinari. Il loro contributo alle innovazioni nel nostro settore è da sempre un punto di riferimento nella nostra comunità.

Verranno premiati quattro partecipanti “under 40” per Best Oral Presentation, Best Poster, Most Original Oral Presentation e Most Original Poster.
Verrà inoltre assegnato il premio Best Video.

Verrano presentati i primi obiettivi raggiunti dalle “Missioni” di S.I.C.S.S.O. Cornea Transplant Foundation for Developing Countries, conseguenti al cambio di statuto dello scorso anno, al fine di assistere le curve di apprendimento nella chirurgia lamellare di chirurghi che ne hanno fatto richiesta nel mondo. Nonostante l’incredibile evoluzione nella diagnosi e nel trattamento delle patologie corneali, la cecità corneale nel mondo resta un problema immenso, e nella maggior parte delle nazioni, anche economicamente evolute, tutte le nuove tecniche chirurgiche lamellari non hanno ancora adeguato utilizzo. Il fabbisogno di trapianti necessita di un incremento di 70 volte. Noi di S.I.C.S.S.O. lavoreremo per questo.
Buon congresso a Torino!

Vincenzo Sarnicola

SPEAKERS, PANELISTS, and AUTHORS

A. Acquaviva, Bari
N. Afshari, USA
F. Aiello, Rome
G. Aimino, Ivrea (TO) E. Albé, Bari
G. Alessio, Bari
L. Altucci, Naples
F. Anselmino, Turin
M. R. Antoniazzi, Pavia
D. Antunes, Brazil
P. Aragona, Messina
E. M. Arbabi, UK
L. Arturi, Turin
M. R. Astori, Alessandria
L. Bacciocchi, Republic of San Marino
S. A. Bagaglia, Siena
Al. Balestrazzi, Rome
An. Balestrazzi, Grosseto
E. Balestrazzi, Rome
M. Balidis, Greece
S. Barabino, Milan
A. Barbui, Turin
R. Barraquer, Spain
M. Batterbury, UK
L. Bauchiero, Ivrea (TO)
F. Bazzoli, Bologna
V. Belcastro, Turin
V. Belloli, Borgomanero (NO)
ALBERTO BELLONE, Turin
F. Bergamini, Turin
L. Bergamo, Trento
M. Bertolotto, Novi Ligure, Casale Monferrato (AL) M. C. Bigliardi, Modena
G. L. Biletta, Aosta
L. Biondi, Portici (NA)
E. Bonacci, Verona
J. Bonetto, Verona
L. Brusasco, Alessandria S. Bruschi, Turin
P. Busatto, Pordenone
L. Buzzonetti, Rome
C. Cagini, Perugia
G. Caldarella, Verona
F. Camesasca, Milan
M. Campanelli, Milan
E. Cantera, Rome
A. Caporossi, Rome
O. Caporossi, Prato
G. Caramello, Cuneo
N. Cardascia, Bari
A. Caristia, Rome
G. Carlini, Naples
T. N. Castro, Brazil
G. Casu, Casale Monferrato (AL)
G. M. Cavallini, Modena
R. Cavallo, Turin
M. Cennamo, Florence
A. Y. Cheung, USA
L. Chiadò Piat, Ivrea (TO)
N. Ciccone, Florence
R. Cipriani, Turin
M. Colasante, San Giovanni Rotondo (FG) K. A. Colby, USA
M. Colosio, Trento
A. M. Comoli, Borgomanero (NO)
E. Contini, Casale Monferrato (AL)
D. Contursi, Casale Monferrato (AL)
M. Corneli, Fabriano (AN)
F. Corrado, Naples
S. Coscarelli, Brazil
T. Cozzini, Verona
A. Crisà, Florence
A. Cutarelli, Portici (NA)
G. D’Amato, San Giovanni Rotondo (FG)
G. D’Ippolito, Taranto F. D’Oria, Bari
L. Dallorto, Aosta
G. Dapavo, Turin
S. De Cillà, Novara
C. De Conciliis, Milan
A. De Rossi, Verona
U. De Sanctis, Turin
U. De Vico, Rome
G. A. Demarie, Ivrea (TO)
D. Dementiev, Russia
A. Di Caro, Bari
D. Dolcino, Alessandria
A. Drakon, Russia
H. S. Dua, UK
P. Ducange, Modena
J. Fagundes, Brazil
F. Faraldi, Turin
R. Fasciani, Rome
E. Favuzza, Florence
A. Fea, Turin
M. Federici, Rome
V. Ferrara, Biella
S. Ferrari, Mestre (VE)
P. Ferroni, Fabriano (AN)
R. Ficarella, Bari
M. Fioretto, Casale Monferrato (AL) R. Fogla, India
E. Forbice, Brescia
A. Galan, Padua
G. Gallarate, Turin
A. Galzignato, Verona
M. Gari, Milan
F. Garofalo, Portici (NA)
F. Gaudensi, Republic of San Marino P. Gennaro, Siena
M. Gentile, Bari
V. Germinetti, Biella
E. Ghinelli, Verona
R. Giorgetti, Republic of San Marino
P. Giovinazzo, Turin
S. Giugno, Niscemi (CL)
M. B. Goweida, Egypt
G. Grandi, Turin
C. Graziani, Turin
M. V. Greco, Siena
G. Greco, Siena
A. Grosso, Casale Monferrato (AL)
L. Guccione, Rome
S. Guerriero, Bari
E. J. Holland, USA
A. Iannone, Perugia
A. Imburgia, Republic of San Marino
P. Indemini, Cuneo
A. Ioannou, Bologna
S. Izmailova, Russia
S. Jacob, India
M. Jacobbi, Turin
T. Katamish, Egypt
S. B. Kaye, UK
R. C. Kersten, USA
A. Laborante, San Giovanni Rotondo (FG) L. Landi, Casale Monferrato (AL)
L. Lapenna, Bari
W. Lee, USA
W. B. Lee, USA
M. Leto, Cuneo
S. Lippera, Fabriano (AN)
W. Lisch, Germany
L. Lombardi, Senigallia (AN)
A. Lovisi, Trento
C. Macaluso, Parma
F. Machetta, Turin
M. S. Macsai, USA
E. S. Malbran, Argentina M. J. Malbran, Argentina E. Malgieri, Turin
B. Malyugin, Russia
D. Mandolesi, Bologna
C. Manganelli, Rome
L. Maranzana, Pordenone
E. B. Marcheggiani, Republic of San Marino G. Marchini, Verona
L. Marino, Milan
F. Martino, Siena
F. Massignan, Padua
V. Maurino, UK
E. Mazzilli, San Giovanni Rotondo (FG)
C. Mazzotta, Siena
F. Mele, Turin
L. Menabuoni, Prato
R. Mencucci, Florence
L. Mercanti, Fabriano (AN)
T. Merz, Verona
M. Messina, Perugia
P. Michieletto, Rome
R. Migliardi, Turin
R. Migliorini, Pordenone
U. Mignone, Ivrea (TO)
L. Millucci, Siena
F. Miranti, Turin
E. Miserocchi, Milan
R. Mistò, Monza (MB)
R. A. Monno, Bari
A. Montericcio, Trapani
F. Montrone, Bari
C. Moraru, Romania
O. M. Moraru, Romania
S. Morodei, Fabriano (AN)
L. Mosca, Rome
S. Moschini, Turin
A. Mularoni, Republic of San Marino K. Mularoni, Republic of San Marino G. Mulé, Trento
A. Mussoni, Republic of San Marino L. Napoli, Brescia
R. Napolitano, Rome
A. Nebbioso, Naples
R. Nuzzi, Turin
V. Occhipinti, Niscemi (CL) B. Oldani, Turin
C. Orione, Nizza Monferrato (AT)
M. Orione, Casale Monferrato (AL) R. Orsi, Aosta
C. Paci, Republic of San Marino
G. Pallotta, Fabriano (AN)
C. Panico, Turin
A. Pashtaev, Russia
F. Passani, Carrara (MS)
M. Passilongo, Trento
E. Pedrotti, Verona
R. R. Penna, Cuneo
C. Peppoloni, Modena
A. A. Perrotta, Pordenone
E. Polito, Siena
E. Ponzi, Bari
G. L. Possati, Republic of San Marino F. Price, USA
M. O. Price, USA
R. Protti, Domodossola – Verbania
L. Rania, Republic of San Marino
A. Rascheskov, Russia
R. Ravagli, Republic of San Marino
F. Raveggi, Turin
T. Rizzo, Bari
M. Rolando, Genoa
D. Rolle, Casale Monferrato (AL)
T. Rolle, Turin
F. Romanelli, Trento V. Romano, UK
N. Rosa, Salerno
P. Rosetta, Milan
J. B. Rubenstein, USA
G. A. Ruggi, Milan
A. Ruzza, Mestre (VE)
J. Santos Paranhos, Brazil A. Santucci, Siena
V. Sarnicola, Grosseto C. Sarnicola, Turin
E. Sarnicola, Turin
F. Sarno, Naples
S. Sbordone, Naples
M. Sbrocca, Senigallia (AN)
G. Scali, Florence
I. Scatassi, Casale Monferrato (AL) D. Schiano Lomoriello, Rome
A. Scialdone, Milan
D. H. Scorsetti, Argentina
F. Semeraro, Brescia
J. Shimazaki, Japan
S. Shimmura, Japan
A. Shipunova, Russia
L. Spadea, Rome
R. Spinetta, Turin
M. D. Straiko, USA
J. Suvira, India
N. Szuster, Argentina
P. Talli, Verona
M. Terry, USA
I. Tinto, Milan
G. Torroni, Orvieto (TR)
M. E. Toro, Rome
F. Torresan, Bologna
C. Tosi, Turin
F. Tridico, Turin
F. Trivella, Lucca
M. Tsatsos, UK
E. Y. Tu, USA
D. Turco, Turin
A. Tzamalis, UK
G. Vadalà, Ivrea (TO) A. S. Vaiano, Cuneo A. Valli, Turin
T. Verdina, Modena
V. Veshchikova, Russia
L. Vigo, Milan
P. Vinciguerra, Milan
R. Vinciguerra, UK
J. N. Weiss, USA
J. S. Weiss, USA
C. E. Willoughby, UK
S. Yoo, USA
M. Zagari, Catania
S. Zagari, Catania
C. Zampaglione, Ivrea (TO)
O. Ziitadinova, Russia
L. Zucca, Casale Monferrato (AL) S. Zuccarini, Florence

sicsso 2019 live surgeons

FRIDAY 28th
08.30 – 10.00: KERATOCONUS: WHICH IS THE BEST THERAPY?

PRESIDENTS: G. Caramello (Cuneo), L. Menabuoni (Prato)
ROUND TABLE: N. A. Afshari (USA), R. Barraquer (Spain), L. Mosca (Rome), D. H. Scorsetti (Argentina), P. Vinciguerra (Milan)

CASE DISCUSSION: How to select the proper treatment

Interactive clinical cases
Audience response system

5′ Clinical case 1
5′ Clinical case 2
5′ Clinical case 3

LIVE SURGERY – CONSERVATIVE SURGERY FOR KERATOCONUS

• STREAMING FROM: Ospedale Oftalmico di Torino (Turin)
• SURGEONS:

cTenTM + CXL transepithelial low invasive corneal regularization – L. Spadea (Rome)
INTRASTROMAL CORNEAL RINGS (ISCR) – ALBERTO BELLONE (Turin), A. Mularoni (Rep.of San Marino)

• MODERATORS FROM OR: C. Mazzotta (Siena), P. Rosetta (Milan), V. Sarnicola (Grosseto)

sicsso 2019 4sicsso 2019 2sicsso 2019 1sicsso 2019 3