ItalianoInfo & Reservations+39.011.3186318 +39.327.9003802

Giocattoli per il bagnetto: rischio funghi e batteri

I giocattoli per il bagnetto sono quegli oggetti che vengono utilizzati dai bambini per divertirsi e giocare in acqua. In genere, sono costituiti da piccoli animali o personaggi di fantasia. I giocattoli per il bagnetto possono essere pericolosi se ingeriti accidentalmente dal bambino ma questo non è l’unico rischio che si corre. C’è anche il rischio di contrarre infezioni gastrointestinali o polmonari. Per questo motivo è importante lavare accuratamente i giochi dopo ogni utilizzo, utilizzando acqua calda e detergente neutro. In alternativa, si può ricorrere a dispositivi sterilizzanti come l’acqua ossigenata o il vapore.

Perché sono pericolosi
I giocattoli per il bagnetto sono spesso fonte di infezioni batteriche e fungine. La presenza di questi agenti patogeni può portare a gravi infezioni, anche mortali. Le cause principali di queste infezioni sono legate alla scarsa igiene dei giocattoli e all’utilizzo di acqua contaminata. I batteri e i funghi possono proliferare velocemente sulla superficie dei giocattoli, soprattutto in ambiente umido come il bagnetto.

Inoltre, i giocattoli per il bagnetto possono essere anche pericolosi se ingeriti accidentalmente dal bambino. Il rischio è quello di contrarre infezioni gastrointestinali o polmonari. Per questo motivo è importante lavare accuratamente i giochi dopo ogni utilizzo, utilizzando acqua calda e detergente neutro. In alternativa, si può ricorrere a dispositivi sterilizzanti come l’acqua ossigenata o il vapore.

La disavventura di Baylor    

Hai mai guardato da vicino cosa c’è dentro un giocattolo da bagno con cui giocano i tuoi bambini mentre fanno il bagnetto nella vasca? Bene, se non l’hai fatto, scopriamo insieme il mistero. Una madre di tre figli ha scoperto quanto possano essere dannosi alcuni di questi giocattoli da bagno sulla sua stessa pelle. Il suo bambino stava per perdere la vista a causa loro.

Una sera, il piccolo Baylor stava giocando con un giocattolo da bagno nella vasca quando accidentalmente lo strinse più forte e il getto d’acqua contenuta al suo interno gli andò dritto negli occhi. Inizialmente, Eden, la madre non si preoccupo per niente perché puliva regolarmente i suoi giocattoli da bagno. Dopo un po’, vide che gli occhi del bambino si erano un po’ arrossati.

“Pensavo che i suoi occhio fossero irritato per colpa dell’acqua o dalla pressione del getto più forte, ma non ci ho prestato molta attenzione”. , ha detto la madre del bambino.

Più tardi quella sera, il marito di Eden ha deciso di portare il ragazzo in ospedale. Lì gli furono prescritte alcune gocce. Invece di migliorare, le condizioni di Baylor peggiorarono. “Non mi aspettavo di trovarlo il giorno dopo nella sua culla con gli occhi molto gonfi e il rossore che gli scendeva alla guancia”.

I suoi genitori lo riportarono in ospedale e i medici gli prescrissero degli antibiotici. La mattina dopo, gli occhi di Baylor era così gonfi che non riusciva nemmeno a chiuderli. Inoltre, il piccolo aveva la febbre.

“A Baylor è stata diagnosticata una grave infezione batterica ed è stato ricoverato in ospedale. Entrambi gli occhi erano stati colpiti. Il personale medico ci ha avvertito che c’era la possibilità che Baylor perdesse la vista ad un occhio, quello più gravemente colpito. Per fortuna, non è stato così e i suoi occhi sono guariti”, ha aggiunto la madre del bambino.

grave infezione batterica

Eden ha voluto avvisare le altre mamme sul pericolo nascosto nei giocattoli del bagno. “Giocattoli da bagno? Buttateli via. Anche se credi di pulirli spesso, non sono mai completamente puliti. La muffa non è nascosta all’interno e non può essere vista ad occhio nudo”.

giocattoli bagno

Eden lavava spesso i giocattoli con una soluzione a base di cloro ma non è servito a nulla. Il pericoloso batterio è riuscito a resistere all’interno del giocattolo e a raggiungere gli occhi del bambino.

batterio occhi

Uno studio condotto da ABC ha esaminato diversi giocattoli da bagno presentati dai genitori e i risultati sono stati preoccupanti. Batteri pericolosi sono stati trovati in tutti i giocattoli analizzati. Molti di loro contenevano addirittura anche feci.

Cosa bisogna fare?
Tieni i giocattoli da bagno in una rete intrecciata in modo che non trattengano l’acqua. Scolare più acqua possibile prima di metterli nella rete. Prima lavali con acqua e sapone, poi lasciali per una notte in una miscela di acqua e aceto. Il giorno dopo sciacquateli con acqua pulita.

Fonte: mammastobene.com

Apri chat
1
Scan the code
Come possiamo aiutarla?
Call Now Button