ItalianoInfo & Reservations+39.011.3186318 +39.392.6751241

AIMO 2019 | 10° Congresso Nazionale | 03.10.19 Roma

aimo 2019

AIMO 2019
10° Congresso Nazionale
Associazione Italiana Medici Oculisti

3-4 ottobre 2019

Ergife Palace Hotel
Roma

SCARICA IL PDF


Consiglio Direttivo

Presidente
Dott. L. Menabuoni

Vice Presidente
Dott. M. Marullo

Past President
Dott. A. Galan

Segretario
Dott. P. Michieletto

Tesoriere
Dott. L. Mosca

Consiglieri
Dott. S. Baiocchi
Dott. L. Galli
Dott. G. Gini
Dott. A. Lanfernini
Dott. G. Lo Giudice
Dott. D.R. Mazzacane
Dott. C. Orione
Dott.ssa M.L. Ruggieri


VENERDÌ 4 OTTOBRE – AIMO 2019

8.30-13.00 SALA LEPTIS

CHIRURGIA E TALK SESSION: IOL PREMIUM E RETINA
Coordinatori in sala congressuale: Al. Balestrazzi, M. Marullo, L. Menabuoni, P. Michieletto, F.A. Vero
Coordinatore in sala operatoria: M. Romano

IOL Multifocali and More
Moderatori: M. Giubilei, F. Passani, A. Romani
IOL multifocali, l’evoluzione delle specie » P. Michieletto
Chirurgia, in diretta dalle S.O. dell’Osp. FBF, Milano » M. Tavolato
Chirurgia, in diretta dalle S.O. dell’Osp. FBF, Milano » A. Scialdone
Le EDOF IOL si moltiplicano, chiariamoci le idee » A. Bedei
Chirurgia, in diretta dalle S.O. dell’Osp. FBF, Milano » A. Scialdone
Chirurgia, in diretta dalle S.O. dell’Osp. FBF, Milano » G.P. Gatta
Privilegiare le IOL multifocali e vivere felici. My way » L. Gualdi
Chirurgia, in diretta dalle S.O. dell’Osp. FBF, Milano » ALBERTO BELLONE
Chirurgia, in diretta dalle S.O. dell’Osp. FBF, Milano » A. Scialdone
Cross Linking: i concetti fermi e la pseudoscienza » P. Rosetta
Salotto da Milano: Commento casi clinici e tecnologie » F. Fasce, G.P. Gatta, A. Scialdone, M. Tavolato

Trascrizione video:
Ringrazio dell’invito il Dottor Scialdone e tutta l’organizzazione dell’AIMO. Farò un impianto di una lente trifocale Panoptix di Alcon, con FACO Alcon; la lente trifocale Alcon per me è stata la prima lente trifocale che ho impiantato e appena è uscita l’ho adottata come lente di scelta, perché faccio molta chirurgia di cataratta refrattiva, quindi ho nel sangue la multifocalità per i pazienti.
Vengo dalla storia delle lenti multifocali Alcon, quindi le Restore (prima la +3.00 poi la +2.50) e chiaramente quando sono passato alla Panoptix mi sono reso conto della potenza di questa lente e quindi l’ho adottata come mia lente principale di utilizzo e adesso è anche disponibile in versione torica, quindi quando si presenta un astigmatismo superiore a una diottria sopra lo 0.50/0.70 impianto la torica, perché con la lente multifocale sappiamo tutti che è molto importante avere una correzione molto precisa.
Dunque cominciamo: io prima di tutto eseguo un’incisione di servizio, utilizzo un po’ di Mydrane, di cui se n’è parlato tanto ed è molto valida ed efficace nel mantenere la midriasi intraoperatoria, visto che contiene anche antiestetico ed è anche valida nell’aiutare il paziente a non sentire fastidio.
La trifocale Alcon è una lente secondo me fantastica, perché unisce tutta quella che è l’esperienza di questa azienda nelle lenti AcrySof e quindi la piattaforma dell’IQ implementata dalla potenza della trifocale.
La lente ha una grande potenza, ha una continuità nella fronte d’onda, quindi non ha buchi tra intermedio e vicino, è una lente molto versatile e io ho avuto l’esperienza di impiantarla anche in pazienti monocoli con buona soddisfazione: l’essere monocolo è ovviamente una controindicazione a una lente multifocale, però può capitare un paziente che abbia delle particolari situazioni, delle particolari pretese e può succedere che anche una lente multifocale possa aiutarlo nella vita di tutti i giorni.
Questo tipo di lenti le impianto anche nei miopi elevati.
Questa secondo me è un’indicazione molto particolare: a un paziente miope che mette, per esempio, una 8, una 9, una 10 ed è portatore di lenti a contatto e capita che a 50 anni magari sviluppi una cataratta (cosa relativamente frequente), secondo me si può proporre questo tipo di impianto con grandi soddisfazioni; si dice sempre che bisogna cominciare dagli ipermetropi e quelli elevati possono, qualche volta a mio avviso, creare qualche piccola incomprensione ma diciamo che l’ipermetropia elevata perdona un po’, perché io ho dei pazienti che hanno una monofocale e un’IQ e comunque leggono anche senza occhiali, dunque non si capisce bene in base a quale meccanismo di aberrazioni riescano questi pazienti a vederci.
Quindi l’indicazione è un paziente che voglia fare una chirurgia refrattiva di cataratta o una lensectomia refrattiva.
Naturalmente la cosa più importante, secondo me, è raccomandarsi nel calcolo, soprattutto per quanto riguarda la cheratometria, perché quest’ultima con gli strumenti automatici può delle volte non essere precisa, quindi io faccio sempre la topografia corneale e controllo che le cheratometrie si assomiglino, dopodiché, se sono diverse, immetto nello IOLMaster la cheratometria che ho rilevato con il topografo: questa penso che possa essere una strategia abbastanza vincente.
Per quello che riguarda le toriche io correggo nel contro regola sopra lo 0.75 e lo correggo perché sicuramente al paziente da fastidio (si vedono girare dei pazienti scontenti e operati di multifocale che hanno una diottria di contro regola e sono scontenti perché non è stato corretto l’astigmatismo, cosa assolutamente da fare).
Invece nel secondo regola credo che sopra la diottria si debba pensare di correggerlo, poi ovviamente va sempre da caso a caso; gli ipermetropi elevati, per esempio, sopportano abbastanza bene un piccolo residuo astigmatico.
Essendo una lente idrofobica, necessita del minimo di pazienza che ci vuole con la IQ e poi va via liscia.
Il sistema di iniezione è quello tradizionale Alcon Monarch e la lente non è precaricata, si carica come un’IQ, quindi qualsiasi strumentista, qualsiasi chirurgo sa caricare un’IQ su un Monarch e credo che non fosse da far vedere perché non c’è nulla di nuovo: i concetti secondo me possono essere discussi e possono essere nuovi perché gestire bene una lente trifocale e il paziente stesso non è mai facile.
Oggi è stato usato su tutti i pazienti l’Aprokam a fine intervento?
Io sicuramente.
Stupendo, brava Teresa, com’è andata?
Bene.
Grazie a tutti.


Associazione Italiana Medici Oculisti bellone Associazione Italiana Medici Oculisti alberto bellone Associazione Italiana Medici Oculisti alberto bellone torino bellone-aimo-2019-04 bellone-aimo-2019-05 bellone-aimo-2019-06


PROGRAMMA – AIMO 2019

GIOVEDÌ 3 OTTOBRE

SALA LEPTIS

8.30-13.00
CHIRURGIA E TALK
SESSION: RETINA E CORNEA
Rif. ecm 806 270242
n. crediti: 2,8

14.30-18.30
AIMO ACADEMY:
CHALLENGE IN CHIRURGIA RIFRATTIVA
Rif. ecm 806 270254
n. crediti: 2,8

SALA GERASA

9.00-12.00
CORSO ERGOFTALMOLOGIA:
SCENARI FUTURIBILI
Rif. ecm 806 270258
n. crediti: 3

14.30-17.30
CORSO TRAUMATOLOGIA OCULARE
Rif. ecm 806 274584
n. crediti: 3

SALA CESAREA

9.00-12.00
CORSO ORTOTTICA NEL FUTURO… NON DIMENTICANDO IL PASSATO
Rif. ecm 806 270316
n. crediti: 3

14.30-17.30
CORSO BASE STRABISMO E NISTAGMO
Rif. ecm 806 270267
n. crediti: 3

SALA MERIDA

9.00-11.00
CORSO MEDICINA ESTETICA
Rif. ecm 806 270271
n. crediti: 2

14.30-17.30
CORSO GLAUCOMA
Rif. ecm 806 270272
n. crediti: 3

SALA EFESO

10.30-11.30
COMUNICAZIONI LIBERE
Non accreditato ECM

14.30-17.30
CORSO INTRAVITREALI
Rif. ecm 806 270275
n. crediti: 3

SALA TARRAGONA

11.00-13.00
CORSO EMERGENZE NEUROFTALMOLOGICHE
Rif. ecm 806 270265
n. crediti: 2

14.30-17.30
CORSO #OFTAFORCE CASI CLINICI:
QUESTIONS AND BEST ANSWERS
Rif. ecm 806 270285
n. crediti: 3

 

VENERDÌ 4 OTTOBRE

SALA LEPTIS

8.30-13.00
CHIRURGIA E TALK
SESSION: IOL PREMIUM E RETINA
Rif. ecm 806 270292
n. crediti: 2,8

14.30-17.30
SESSIONE “LA MIA PRIMA VOLTA”
CORSO VIDEO PER I PIÙ GIOVANI SIMPOSIO EVRS
Rif. ecm 806 270298
n. crediti: 2,1

SALA GERASA

9.00-13.00
CORSO NEUROFTALMOLOGIA E IPOVISIONE
Rif. ecm 806 270301
n. crediti: 4

14.30-16.00
CORSO L’ABC DELL’OFTALMOLOGIA LEGALE
Rif. ecm 806 270304
n. crediti: 1

SALA CESAREA

9.00-12.00
CORSO OFTALMOPLASTICA: CASE REPORTS
Rif. ecm 806 270306
n. crediti: 3

14.30-17.30
CORSO LA SUPERFICIE OCULARE
Rif. ecm 806 270310
n. crediti: 3

SALA MERIDA

9.00-12.00
SIMPOSIO GOAL:
I ROMPICAPO DEL MEDICO OCULISTA
Rif. ecm 806 270313
n. crediti: 3

14.30-17.30
CORSO PATOLOGIE DELL’ORBITA
Rif. ecm 806 270317
n. crediti: 3

SALA EFESO

9.00-12.00
CORSO ETICA MEDICA E COMUNICAZIONE
Rif. ecm 806 270324
n. crediti: 3

14.30-17.30
CORSO I.D.E.A.: NOVITÁ DIAGNOSTICHE
E TERAPEUTICHE NELLA SINDROME DELL’OCCHIO SECCO
Rif. ecm 806 270321
n. crediti: 3

SALA TARRAGONA

14.30-17.30
CORSO UVEITI
Rif. ecm 806 270318
n. crediti: 3

aimo 2019 sponsors